CLINTON: LA LEWINSKY VUOLE SVELARE IL MISTERO DEL LIBRO
CLINTON: LA LEWINSKY VUOLE SVELARE IL MISTERO DEL LIBRO

Washington, 23 giu. (Adnkronos/Washington Post) - Monica Lewinsky e' pronta a raccontare a Kenneth Starr tutta la verita' sul romanzo, incentrato su una storia di sesso telefonico, che avrebbe regalato a Bill Clinton. La mossa rientra nella nuova strategia della coppia di super avvocati che hanno assunto la difesa dell'ex stagista della Casa Bianca che hanno offerto al giudice indipendente una confessione della ragazza, la quale ammetterebbe di aver avuto una relazione con il presidente, in cambio dell'immunita' completa.

La disponibilita' della Lewinsky a dire se e quando ha acquistato il libro ''Vox'' da regalare a Clinton -come la ragazza ha raccontato alla confidente Linda Tripp nei famosi nastri che, lo scorso gennaio, che hanno fatto scoppiare lo scandalo del ''Monicagate''- metterebbe cosi' fine ad un braccio di ferro legale in atto da mesi fra Starr e i librai di Washington. Nel tentativo di ottenere la prova dell'acquisto del libro da parte della Lewinsky, il super procuratore aveva infatti inviato mandati di comparazione a due importanti negozi di libri della capitale per investigare su 16 acquisti sospetti fatti dalla ragazza nei mesi incriminati. Ma i proprietari delle librerie si erano rifiutati di rispondere, appellandosi al diritto di proteggere la privacy dei propri clienti.

(Ses/Pe/Adnkronos)