BENI CULTURALI: BOTTA E RISPOSTA VELTRONI-FINI
BENI CULTURALI: BOTTA E RISPOSTA VELTRONI-FINI

Padova, 24 giu. (Adnkronos) - Botta e risposta tra il vicepremier Walter Veltroni ed il presidente di An, Gianfranco Fini, sul tema proprio della politica dei beni culturali. Veltroni e Fini sono stati intervistati separamente dalla trasmissione 'Passaggio a Nord-Est' in onda su Telelombardia e Telenordest.

''Il '98 -ha detto Veltroni- e' stato un anno importante per la tutela dei beni artistici del paese con un rilevante sforzo per investire risorse aggiuntive come quelle che vengono dal lotto. Grazie a questi sforzi sono stati possibili il raddoppio degli investimenti per la tutela del patrimonio artistico e l'esperimento delle aperture serali che ci permette di essere primi al mondo come orari dopo anni di debolezza''.

Per Fini invece ''in Italia non si fa abbastanza per tutelare questo patrimonio, ed e' paradossale pensando che, come dicono i dati dell'Unesco, il 60% del patrimonio culturale del mondo si trova in Italia. Dobbiamo investire sul turismo e sulle tante ricchezze culturali. Servono i mezzi, ma soprattutto serve una volonta' che al momento non c'e'''.

(Mil/Gs/Adnkronos)