EUROPA: GALAN, STATI CENTRALI SONO UN OSTACOLO
EUROPA: GALAN, STATI CENTRALI SONO UN OSTACOLO

Milano, 24 giu. - (Adnkronos) - ''Il ruolo delle regioni e' fondamentale per l'Europa, sono piuttosto gli stati centrali che hanno un ruolo piu' di ostacolo che di propulsione. Lo fanno per non essere ridotti ad una situazione marginale''. Lo ha affermato il presidente della Regione Veneto, Giancarlo Galan.

''Pujol ci ha detto che bisogna avere buoni rapporti con gli stati centrali e di fare pressioni all'interno, lo puo' fare lui perche' e' in una posizione di grande forza verso il governo che cade senza i suoi voti. Il Veneto -ha aggiunto Galan- non ha la stessa possibilta' di pressione e per questo lo stato centrale per noi fa veramente poco''.

''Il governo dell'Ulivo fa talmente poco per noi che talvolta ho l'impressione che sia una scelta precisa. Vogliono tenere alto il malessere per dividere le opposizioni tra Polo e Lega e continuare a governare. Credo -ha concluso Galan- che solo la Costituente possa creare le condizioni per quella rivoluzione istituzionale che in Veneto stiamo aspettando con ansia, la rivoluzione dell'introduzione di qualche limite al centralismo''.

(Dra/Zn/Adnkronos)