LEGA: PUJOL. NOI SIAMO UN'ALTRA COSA
LEGA: PUJOL. NOI SIAMO UN'ALTRA COSA

Milano, 24 giu. - (Adnkronos) - ''Ogni volta che vengo in Italia mi fate la stessa domanda. Vi ripeto che noi siamo un'altra cosa rispetto alla Lega. Non vogliamo essere assimilati alla Lega''. Lo ha affermato Jordi Pujol, il presidente della Catalogna, i cui voti nel Parlamento spagnolo sono decisivi per la maggioranza di Aznar.

''Credo che in Italia ci sia una questione meridionale, ma che ci sia anche una questione settentrionale. Altrimenti -ha aggiunto- la Lega non esisterebbe. Il modello dell'autonomia che abbiamo messo in pratica e' molto diverso dalla direzione che ha preso la Lega. Non vogliamo assolutamente una rottura dello Stato, non vogliamo una secessione''.

''E' naturale che siamo favorevoli all'autonomia e al federalismo. Il nazionalismo catalano ha pero' mille anni di storia, abbiano una nostra lingua, una nostra cultura ed un nostro codice civile. E' una condizione particolare. Non so come l'Italia possa raggiungere un maggiore federalismo, che garantirebbe efficenza e minore burocrazia. L'Italia e'un paese -ha concluso Pujol- con differenze regionali molto forti, una ragione in piu' per avere piu' federalismo''.

(Dra/Zn/Adnkronos)