NATO: FORMIGONI, VIVA IL TRASFORMISMO, VIVA LA PALUDE
NATO: FORMIGONI, VIVA IL TRASFORMISMO, VIVA LA PALUDE

Milano, 24 giu. (Adnkronos) - ''Il voto espresso ieri dall'Udr a favore del governo Prodi - ha dichiarato Formigoni - e' il piu' grosso contributo alla creazione di una palude parlamentare, ambigua e trasformista, che a sua volta rappresenta il piu' fertile humus per la degenerazione partitocratica''. Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, ha commentato cosi' l'atteggiamento tenuto in Parlamento dall'Udr durante il voto sull'allargamento della Nato.

''Ho provato pena e sono arrossito per loro - aggiunge Formigoni - nel leggere gli interventi degli ex amici parlamentari dell'ex Cdu ora confluiti indistintamente nell'Udr. Neppure si sono resi conto che il loro voto ha salvato dalle dimissioni il governo Prodi, quello stesso governo di cui l'on. Buttiglione per mesi ha incessantemente predicato l'imminente ed inevitabile fine. Ora il suo voto ha affossato definitivamente la dignita' politica dell'ex Cdu.

''Sia chiaro - precisa Formigoni - Cossiga ha tutti i diritti di fare una politica ''corsara'' che arriva fino a sostenere il governo Prodi perche' e' un senatore a vita non eletto da nessuno e che a nessuno deve rendere conto; non hanno lo stesso diritto quelli che siedono comodamente in Parlamento grazie ai voti raccolti contro Prodi anche con il consenso determinante di Forza Italia e di Alleanza Nazionale, dei cui limiti ora sembrano improvvisamente rendersi conto, scandalizzarsi e prendere le distanze. Troppo comodo, - conclude Formigoni - ex amici eletti nel Polo e ora passati con l'Udr nelle truppe di complemento di Prodi: questa non e' politica, e' voltare gabbana, e' trasformismo''.

(Red/Lr-Gs/Adnkronos)