CALABRIA: SCOPERTA ORGANIZZAZIONE DEDITA ALLA TRUFFA
CALABRIA: SCOPERTA ORGANIZZAZIONE DEDITA ALLA TRUFFA

Lamezia Terme, 25 giu. (Adnkronos) - Avevano messo su una vera e propria organizzazione per raggirare banche e poste, attraverso l'utilizzazione di documenti di identita' rubati che venivano falsificati ed esibiti agli sportelli bancari o postali per incassare assegni e titoli per conto di persone ignare che invece avrebbero dovuti riscuoterli veramente, grazie anche alla complicita' di un dipendente postale. Ma l'organizzazione e' stata individuata e scoperta dalla Polizia. L'organizzazione, secondo gli inquirenti, avrebbe raggirato variati miliardi. Le persone coinvolte sono tutte napoletane e avrebbero messo a segno i loro raggiri in varie citta' italiane fra cui Catanzaro, Lamezia Terme, Genova, Roma, Udine, Bologna, Torino, Cosenza e Reggio Calabria.

L'organizzazione era composta da 10 persone delle quali tre sono state tratte in arresto e due sottoposte ad obbligo di dimora. Le altre sono state denunciate a piede libero. Tutti devono rispondere di associazione per delinquere e riciclaggio, sostituzione di persona, ricettazione, falso in titoli di credito e falsita' materiale commessa da privati in atto pubblico.

(Nsp/Pe/Adnkronos)