CASO MESSINA: PECORARO SCANIO SOLLECITA NOMINA PROCURATORE
CASO MESSINA: PECORARO SCANIO SOLLECITA NOMINA PROCURATORE

Roma, 25 giu. (Adnkronos) - ''L'arresto del professor Longo e' l'ulteriore conferma della gravissima azione della malavita organizzata nella citta' di Messina''. E' quanto sottolinea il deputato dei Verdi Alfonso Pecoraro Scanio che, in un'interrogazione al ministro della Giustizia Flick, chiede un ''intervento immediato'' perche' siano ''potenziati gli uffici giudiziari'' e perche' il Csm ''nomini in tempi brevi il nuovo procuratore della Repubblica''.

''Oltre mille cittadini -fa sapere Pecoraro Scanio- hanno gia' inviato un appello al Csm per ottenere un procuratore autorevole. La situazione dell'Universita' e' solo una parte di un fenomeno piu' complesso. Per questo, la mancata nomina del nuovo procuratore della Repubblica e le pesanti carenze di organico negli uffici giudiziari costituiscono -conclude- un ulteriore allarme''.

(Sin/Pe/Adnkronos)