DI BELLA: PRECISAZIONE COMITATO SPERIMENTAZIONE
DI BELLA: PRECISAZIONE COMITATO SPERIMENTAZIONE

Roma, 25 giu. (Adnkronos) - ''La sperimentazione di fase II sulla multiterapia Di Bella e' legge dello Stato e come tale non e' influenzabile dall'avallo o dal veto del professor Di Bella o dei suoi collaboratori. Essa continua perche' come gia' annunciato dallo studio sperimentale si attendono risultati diversi e piu' conclusivi di quelli che lo studio retrospettivo, per sua natura, e' in grado di fornire''. Lo afferma il Comitato guida della sperimentazione.

''La dottoressa Eva Buiatti, che ha realizzato lo studio retrospettivo, non appartiene all'Istituto Superiore di Sanita', ma e' un'epidemiologa del Centro documentazione per la salute della Regione Emila Romagna e segretaria dell'Associazione Registri Tumori, nonche' membro del Comitato Guida della sperimentazione - precisa una nota- E' stata a suo tempo incaricata dalla Commissione Oncologica Nazionale di svolgere, insieme al professor Lorenzo Tomatis, l'analisi retrospettiva dell'archivio che e' stato messo a disposizione dal professor Di Bella''.

''Avendo avuto l'opportunita' di valutare i dati prodotti, il Comitato Guida esprime pieno apprezzamento e un ringraziamento alla dottoressa Buiatti per la precisione e la correttezza con cui ha svolto il suo lavoro. Una ricerca che e' stata realizzata, tra l'altro, in tempi davvero brevi in confronto a quelli abitualmente richiesti dalle analisi retrospettive - aggiunge la nota - la dottoressa Buiatti ha portato a conoscenza del Comitato Guida i risultati del suo lavoro nel corso della riunione del 23 giugno scorso. I dati infatti, sono stati presentati non appena si sono resi disponibili e stupisce che quelle stesse fonti che spesso hanno commentato negativamente la lentezza nell'avviare la sperimentazione si affermi oggi che sarebbe stato meglio tenere nel cassetto, senza comunicarle, informazioni importanti per i cittadini''.

(Red/Pe/Adnkronos)