DIFESA: ANDREATTA, PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI PER I VOLONTARI
DIFESA: ANDREATTA, PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI PER I VOLONTARI

Roma, 25 giu. -(Adnkronos)- Il regolamento, approvato di recente, che disciplina l'immissione di volontari in ferma breve belle forze armate, nelle forze di Polizia, nel Corpo forestale, nei Vigili del fuoco e nella Croce Rossa offrira' ''concrete prospettive occupazionali ai volontari'', che potranno transitare ''in aliquote significative in altri Corpi dello Stato, trovando definitiva risposta a legittime aspirazioni occupazionali''. Lo ha sottolineato il ministro della Difesa, Beniamino Andreatta, intervenuto oggi ad una cerimonia al Centro Alti Studi della Difesa di Roma.

''Significativo'' in questo senso e' per Andreatta il concorso indetto nelle scorse settimane per oltre 10.000 posti di volontario nelle forze armate. Nel giro di due-tre anni, ha annunciato il ministro, il dispositivo militare italiano sara' in grado di disporre di cinque brigate completamente basate su personale volontario.

(Sin/Pe/Adnkronos)