FIUMICINO-MALPENSA: BADALONI, A ROMA DIRETTRICE SUD VOLI ALITALIA
FIUMICINO-MALPENSA: BADALONI, A ROMA DIRETTRICE SUD VOLI ALITALIA

Roma, 25 giu. - (Adnkronos) - Le Regioni Sicilia e Lazio scendono in campo contro il progetto dell'Alitalia di trasferire il traffico aereo di Fiumicino a quello di Malpensa 2000. Questa posizione e' ''condivisa dall'Associazione nazionale dei comuni italiani (Anci), dal vicepresidente del Consiglio Veltroni e dai ministri dell'Interno Napolitano e della Funzione pubblica Bassanini. Ora devono esprimersi il presidente Prodi e il ministro dei Trasporti Burlando''.

A renderlo noto sono stati i presidenti delle Giunte regionali di Lazio e Sicilia Piero Badaloni e Giuseppe Drago, al termine della conferenza unificato Stato-Regioni-Citta'. ''Noi chiediamo che tutta la direttrice sud dei voli Alitalia -ha spiegato Badaloni ai cronisti- resti su Roma. Questo consentira' all'areoporto di Fiumicino e tutti gli scali del Sud di essere piu' competitivi sul mercato. Cosi' Fiumicino potra' interagire con la rete degli areoporti del centro-sud coinvolgento non solo il Sud-Europa ma facaendo anche da ponte con il Sud del mondo, che e' la cosa piu' importante''.

L'areoporto di Fiumicino, ha ribadito il presidente della Regione Lazio, ''deve interagire con la rete degli scali al Sud, perche' non vogliamo fare la fine di Linate, dove ci sono la nebbia, l'intasamento e gli sciperi''. Gli fa eco Drago: ''Le direttrici aeree del sud devono restare su Roma: l'obiettivo e' quello di servire l'intero bacino del Mediterraneo. Con l'Alitalia -ha sottolineato il presidente della Regione Sicilia- abbiamo gia' avviato un tavolo quadrangolare per definire le opportunita' di svilluppo degli areoporti siciliani. Ma se la compagnia di bandiera non raccogliera' le nostre istanze, non esiteremo a rivolgerci alla concorrenza e quindi anche alle compagnie di volo straniere''.

(Vam/Zn/Adnkronos)