MOTORINI: CENSIS, ITALIANI POPOLO DI ''CENTAURI'' (3)
MOTORINI: CENSIS, ITALIANI POPOLO DI ''CENTAURI'' (3)

(Adnkronos)- Il campione intervistato (10.000 persone, la meta' dai 40 anni ed oltre) si e' espresso anche sulle novita' normative in arrivo o allo studio: il 55,2% e' d'accordo sull'eliminazione del divieto di andare in due sul motorino (ma e' in aumento di 5,4 punti la quota dei contrari), l'83,4% e' d'accordo con l'introduzione di un patentino per le due ruote rilasciato dalla scuola, il 62,9% e' d'accordo con l'introduzione del casco obbligatorio per tutti, ma i giovani non seguono la tendenza (40,4% di favorevoli).

Sui 10.000 componenti del campione, 1.500 sono donne, con un incremento rispetto al '97 del 2,5%, e sempre piu' sicure della propria scelta: per il 61,7% non esiste ''nessuna differenza'' tra uomo e donna alla guida di moto e motorini (+27,6% rispetto al '95); percezione di parita' che aumenta nelle aree metropolitane, dove questa sale al 64,4%.

Ma la sorpresa e' un'altra: le donne si sentono ''molto piu' integrate'' nella categoria dei motociclisti che in quella degli automobilisti: tra le due ruote si sentono ''discriminate, infastidite o sottovalutate'' il 19% delle donne, percentuale che sale al 29,9% quando si tratta di automobili. Infine, anche per il ''campione donna'' il rapporto con il veicolo e' legato strettamente alla praticita' d'uso, un 71,5% che ha subito l'incremento di 18,8% rispetto al '95.

(Pab/Gs/Adnkronos)