OSTEOPOROSI: 200 DONNE A ROMA PER IL TEST IN PIAZZA
OSTEOPOROSI: 200 DONNE A ROMA PER IL TEST IN PIAZZA

Roma, 25 giu. (Adnkronos) - Sono state piu' di 200 le donne sopra i 40 anni che ieri si sono sottoposte al test gratuito per la diagnosi dell'osteoporosi messo a disposizione dall'Aila, Associazione italiana per la lotta contro l'artrosi e le malattie osteoarticolari, in piazza Giureconsulti a Roma.

L'esame, effettuato appoggiando semplicemente il piede su una macchina ad ultrasuoni (senza utilizzo radiazioni), e' stato condotto da un'equipe di medici dalle ore 10 alle ore 18. La partecipazione delle donne e' stata intensa anche nelle ore piu' calde della giornata.

L'osteoporosi - ricorda l'Aila - e' una patologia molto diffusa che colpisce per motivi ormonali soprattutto le donne dopo la menopausa. Una donna su 4 al mondo e' colpita da questa patologia che comunque non risparmia gli uomini. Le complicazioni sono il dolore, le deformita' ossee e le fratture. Tra queste quella piu' diffusa e' la frattura del collo del femore per la quale si sostengono costi medici ed assistenziali elevati con un alto numero di decessi ed invalidita' (18%). Il costo dell'osteoporosi e' stato valutato circa in 3.000 mld l'anno con un aumento previsto nei prossimi anni di ca. il 30%. Importante per la riduzione del fenomeno ad alto interesse sociale la prevenzione fondamentale per questa giornata dedicata alla malattia.

(Sin/Gs/Adnkronos)