REGIONI: BADALONI, NUOVA RAITRE LE COINVOLGA O NON DECOLLERA'
REGIONI: BADALONI, NUOVA RAITRE LE COINVOLGA O NON DECOLLERA'

Roma, 25 giu. (Adnkronos) - ''La territorializzazione della nuova Rai Tre non puo' decollare senza un coinvolgimento piu' diretto delle Regioni e delle autonomie locali e senza un'apertura coraggiosa e innovatrice alla dimensione internazionale''. E' quanto ha dichiarato il presidente della Regione Lazio Piero Badaloni, al termine dell'incontro che la Conferenza delle Regioni, l'Associazione dei Comuni e l'Unione delle Province hanno avuto con i vertici di Viale Mazzini sul progetto della nuova Rai Tre.

Badaloni ha proposto ''come linea guida di un percorso che e' ancora agli inizi'' l'allargamento delle convenzioni tra Rai e Regioni anche a Comuni e Province e ha chiesto e ottenuto che il gruppo di lavoro Rai-Regioni-Enti locali sulla nuova Rai Tre sia convocato prima di ottobre, data entro la quale verra' presentato il progetto definitivo.

Il presidente della Regione Lazio ed ex conduttore del Tg1 ha invitato il presidente della Rai Roberto Zaccaria a sentire, nel caso in cui decidera' di consultare i Consigli regionali, anche i presidenti dei Consigli comunali e provinciali. E si e' augurato che la Rai riesca a individuare forme di collaborazione con le autonomie funzionali, in particolare con le Camere di Commercio, ''il cui apporto in termini di contenuti e di risorse aggiuntive puo' risultare decisivo per una rete realmente attenta al territorio''.

(Bon/Pe/Adnkronos)