ROMA: PER 3 GIORNI ''LA FESTA DELL'ARTE''
ROMA: PER 3 GIORNI ''LA FESTA DELL'ARTE''

Roma, 25 giu. (Adnkronos) - Pochi sanno che Roma e' una citta' dove vivono ed operano centinaia di giovani artisti, chiusi nei loro studi e con scarse occasioni di presentare le loro ricerche negli spazi espositivi pubblici e privati. Eppure, si tratta di artisti validi ed interessanti, che utilizzano i linguaggi piu' disparati per creare le loro opere: dalla pittura alla videocamera, dalla fotografia al computer.

Per scoprire il volto ''contemporaneo'' della citta' eterna e' nata ''La Festa dell'Arte'', una manifestazione ideata da Alessandra Borghese e Ludovico Pratesi e promossa dall'assessorato alle Politiche culturali del Comune di Roma e dal quotidiano ''La Repubblica''. L'iniziativa si terra' da domani a domenica.

Ispirata a modelli gia' sperimentati da anni in altre citta' estere (Parigi, Londra e New York) per tre giorni la citta' puntera' i riflettori sull'arte contemporanea, con una movimentata ''kermesse'' che coinvolgera' artisti, critici e collezionisti, in grado di dialogare con il pubblico. La gente potra' entrare negli studi degli artisti, gli affascinanti luoghi dove nascono le opere d'arte, visitare le case di alcun importanti collezionisti, per vedere come si vive a diretto contatto con l'arte di oggi, e conoscere gli artisti.

Il programma prevede i seguenti appuntamenti:

1) un grande evento espositivo nelle sale dell'ex Mattatoio con musica, performance, happenings e esposizione di opere d'arte (venerdi' 26 giugno ore 21.00).

2) l'apertura degli studi degli artisti partecipanti durante la giornata di sabato 27 giugno dalle ore 16.00 alle ore 22.00. Si potranno visitare gli studi soltanto su visita guidata e previa prenotazione ai numeri 06/44702861-44702732.

3) visite guidate a gallerie e collezioni private di arte contemporanea, nei giorni di sabato 27 e domenica 28 giugno, a cura dell'associazione culturale Futuro. Prenotazioni ai numeri 06/44702861-44702732.

(Com/as/Adnkronos)