ROMA: SPORT, GIOCHI, ARTE E GOLA ''LUNGO IL FIUME D'ESTATE''
ROMA: SPORT, GIOCHI, ARTE E GOLA ''LUNGO IL FIUME D'ESTATE''

Roma, 25 giu. (Adnkronos) - Da domani, romani e turisti potranno andare ''Lungo il fiume d'estate'': apre infatti la terza edizione della manifestazione che propone, lungo gli argini di lungotevere della Vittoria un appuntamento all'insegna dello sport - Mondiali su maxischermo compresi - dei giochi, delle mostre e della... gola.

Gli amanti delle settimane bianche troveranno una pista di sci di fondo in neveplast lunga 60 metri e un tapis roulant simulatore di sci da discesa. Due piste regolamentari di bowling sono state allestite in un'area che comprende anche biliardo, carrom, scacchi, ping pong, biliardino e play station per giochi virtuali. Ma non mancheranno neanche un percorso per mountain bike con dossi, ponti e difficolta' varie realizzato lungo la riva del Tevere; minicampi da tennis e da basket; e poi roller blades, calcio balilla 'umano' e beach volley.

Per i meno sportivi, e' stato ricreato dagli assessorati all'ambiente del Comune di Roma e della Regione Lazio, dal Wwf, dal Fai, dalla Lipu e dal Coordinamento Tevere un giardino all'italiana. Una piccola Las Vegas, curata dall'associazione nazionale per la riapertura dei Casino', raccogliera' roulette, black-jack e slot-machine al 'Petit Casino'. E i nostalgici degli anni Sessanta potranno deliziarsi con la mostra su Diabolik, che attraversera' con la sua Eva Kant l'Italia del boom, del divorzio, della minigonna, della contestazione giovanile ed esporra' la sua mitica Jaguar E. Alla fine, i peccati di gola che potranno essere soddisfatti fra il Cafe' Renault, il Ristoro del Para' e il Kiss Pizza.

(Bon/Zn/Adnkronos)