CIPRO: VISITA DEL PRESIDENTE GRECO A NICOSIA
CIPRO: VISITA DEL PRESIDENTE GRECO A NICOSIA

Nicosia, 25 giu. (Adnkronos/Dpa) - Il presidente greco Costis Stephanopoulos e' arrivato oggi a Nicosia per la prima visita di un capo di Stato greco a Cipro dal 1960. Al suo arrivo Stephanopoulos ha dichiarato che ''molto presto sara' abbattuto il muro della vergogna'' che divide la capitale Nicosia dal 1974, da quando l'esercito turco ha occupato la parte settentrionale dell'isola, creando la ''Repubblica turca di Cipro nord'' riconosciuta solo da Ankara.

Il presidente greco ha espresso la speranza che le iniziative internazionali volte a risolvere la questione cipriota e la prospettiva di un ingresso di Cipro nell'Unione Europea possano agire da catalizzatori per una soluzione pacifica del problema. Stephanopoulos e' stato inoltre insignito dal presidente cipriota Glafcos Clerides dell'onorificenza dell'ordine di Makarios III: ''E' un segno -ha dichiarato Clerides durante la cerimonia per la consegna dell'onorificenza- per onorare lei presidente e la Repubblica greca per tutto cio' di valore che avete offerto all'Ellenismo cipriota, e per il sostegno continuo dato alla nostra battaglia''. In risposta il capo di Stato greco ha dichiarato che ''la Grecia ha un impegno morale e legale nei confronti di Cipro e non vuole nulla in cambio''.

(Ses/Pe/Adnkronos)