DIANA: FRATELLO ESCLUDE COMPLOTTO PER LA SUA MORTE
DIANA: FRATELLO ESCLUDE COMPLOTTO PER LA SUA MORTE

Londra, 25 giu. (Adnkronos/Dpa) - Non c'e' nessun complotto dietro la morte di Diana. Ad affermarlo e' l'Earl of Spencer, il fratello della principessa di Galles scomparsa lo scorso 31 agosto in incidente d'auto a Parigi, in un'intervista trasmessa dalla Bbc. Non esiste nessuna prova - ha spiegato il fratello di Diana che si accinge sabato a dare inizio alle manifestazioni di commemorazione della ''Regina dei cuori'' nella residenza di famiglia ad Althorp- dell'esistenza di un complotto e, soprattutto, esclude che vi possa essere stato qualcuno che desiderava la morte di Diana. La sua posizione si differenzia da quella del padre di Dodi al-Fayed, il miliardario di origine egiziano morto insieme a Diana nell'incidente parigino, che e' convinto che la coppia e' rimasta vittima di un attentato.

(Ses/As/Adnkronos)