USA-CINA: XIAN, L'ANTICA CAPITALE CINESE (2)
USA-CINA: XIAN, L'ANTICA CAPITALE CINESE (2)

(Adnkronos) - Alla vigilia dell'arrivo di Clinton non e' mancato il giro di vite delle autorita' nei confronti dei dissidenti. Il portavoce del Centro di informazione dell'organizzazione ''Diritti umani e movimento democratico in Cina'' di Hong Kong, Frank Lu Siqing, ha riferito che il 40enne Yan Jun, e' stato arrestato dopo aver scritto una lettera a Clinton chiedendogli di incontrare i dissidenti cinesi durante la sua visita. Yang era gia' stato arrestato nel 1996 per aver inviato una lettera al Parlamento cinese chiedendo una punizione severa per l'ex capo del partito comunista di Pechino Chen Xitong, silurato nell'aprile del 1995 con l'accusa di corruzione ma non ancora processato. Condannato a cinque anni di reclusione dal tribunale di Xian, Yan ricorse in appello e la Corte Suprema annullo' la sentenza, scarcerandolo. Il dissidente ha partecipato anche alle manifestazione democratica svoltasi a Xian nel 1989, in contemporanea con quella studentesca repressa nel sangue sulla piazza Tienanmen a Pechino.

(Ses/Pe/Adnkronos)