VOTO ALL'ESTERO: D'ALESSANDRO PRISCO, UN PASSO DECISIVO
VOTO ALL'ESTERO: D'ALESSANDRO PRISCO, UN PASSO DECISIVO

Roma, 25 giu. (Adnkronos) - ''Esprimo la piu' viva soddisfazione per l'odierna votazione al Senato che permette alla legge sul voto degli italiani all'estero di compiere un passo decisivo verso l'approvazione definitiva''. Lo ha dichiarato Franca D'Alessandro Prisco, relatrice Senato del provvedimento di riforma dell'articolo 48 della Costituzione. Sottolineando come il provvedimento abbia ricevuto ''l'esperto apprezzamento della stragrande maggioranza degli italiani all'estero e che e' valso ad accrescere il loro interesse per la vita politica nazionale e per l'attivita' del Parlamento'', la senatrice dei Democratici di Sinistra ha ricordato che il disegno di legge sul voto all'estero prevede ''che la legge stabilisca le modalita' per il suo esercizio e istituendo una circoscrizione ''Estero'', alla quale sono assegnati seggi nel numero che verra' stabilito da una norma costituzionale e in base a criteri che verranno fissati con legge ordinaria''.

''Il provvedimento consente anche di dare -conclude- effettiva attuazione al primo comma dell'articolo 48 della Costituzione, consentendo ai cittadini italiani residenti all'estero di poter esercitare il loro diritto nei luoghi in cui sono trasferiti''.

(Ses/Pe/Adnkronos)