GRANDE CALDO: DOMENICA ARRIVA IL FRESCO CON LO 'STRAMAZZO'
GRANDE CALDO: DOMENICA ARRIVA IL FRESCO CON LO 'STRAMAZZO'

Roma, 1 lug. - (Adnkronos) - Pazienza fino a domenica. Poi l'ondata di calore che sta mettendo a dura prova gli italiani si attenuera'. Parola di Vincenzo Ferrara direttore della divisione Ambiente Globale dell'Enea e esperto dell'Ipcc, il panel internazionale di scienziati che studiano i cambiamenti climatici. ''Gia' in fine settimana l'estate diventera' piu' 'normale''' sostiene Ferrara che spiega l'arrivo di temperature piu' accettabili per lo ''stramazzo''.

''Non e' uno scherzo, ma un serissimo fenomeno che si verifica quando l'ondata di aria piu' fresca dal Nord Europa riesce a 'superare' la barriera delle Alpi, straripando' o appunto 'stramazzando' nella pianura padana. E' un termine -dice Ferrara all'Adnkronos- che usavano i vecchi meteorologi e che sta avvenendo in questi giorni. Dall'altra parte delle Alpi c'e' una depressione fra il mar del Nord e il Mar Baltico che fa affluire aria relativamente piu' fresca verso il centro Europa. Ma quest'ondata refrigerante viene bloccata dalle Alpi, fino a che non 'tracima' e straripa''. (segue)

(Ccr/Pn/Adnkronos)