SEQUESTRO SGARELLA: APPELLO DI GIUSEPPE SOFFIANTINI
SEQUESTRO SGARELLA: APPELLO DI GIUSEPPE SOFFIANTINI

Roma, 1 lug. (Adnkronos) - ''Sono molto in apprensione e sento molto questa terribile vicenda. E' un momento troppo delicato per fare commenti e' un momento terribile e magari se ne e' parlato anche troppo. Pero' vorrei approfittare dell'occasione per supplicare i carcerieri di liberare subito Alessandra Sgarella. Vorrei dire anche siate umani perche' la giustizia degli uomini puo' essere imperfetta ma non quella divina''. Cosi' Giuseppe Soffiantini e' intervenuto questa mattina in diretta ad Italia Radio sul sequestro dell'imprenditrice milanese Alessandra Sgarella. ''Anche i sequestratori -ha aggiunto Soffiantini- hanno degli affetti forti. Proprio in nome di di questi affetti io vorrei raccomandare di liberarla. Liberatela subito, ha gia' sofferto troppo. Oltretutto un gesto di umanita' farebbe recuperare dignita' umana a loro e il perdono da parte di tutti. Non si possono fare commenti perche' si potrebbe intralciare il corso delle indagini o delle trattative, ma tutti gli italiani devono sentire questo desiderio. In fondo anche i rapitori hanno un'etica. Magari un'etica tutta loro, tutta malvagia ma un'etica ce l'hanno e quindi -ha concluso Soffiantini- non stanchiamoci di fare questi appelli''.

(Com/Pe/Adnkronos)