VATICANO: E' GIAPPONESE NUOVO PRESIDENTE CONSIGLIO MIGRANTI
VATICANO: E' GIAPPONESE NUOVO PRESIDENTE CONSIGLIO MIGRANTI

Citta' del Vaticano, 1 lug. (Adnkronos) - Monsignor Stephen Fumio Hamao, vescovo della diocesi giapponese di Yokohama succede al cardinale Giovanni Cheli alla presidenza del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e itineranti.

Nato nel 1930 a Tokyo, Hamao ha ricevuto il battesimo quando era gia' adolescente di 16 anni. Nel 1957 fu ordinato sacerdote a Roma, dove compi' gli studi di teologia, prima all'Urbaniana dal 1951 al 1958, quindi alla Gregoriana dove si laureo' in diritto canonico nel 1962. Incardinato nella diocesi di Tokyo dov'era vescovo il cardinale Peter Doi, gli fece da segretario dal 1962 al 1967, quindi per tre anni fu cappellano degli studenti nell'universita' cattolica della citta'. Come vescovo fu ausiliare nella capitale dal 1970 al 1979, quando passo' a reggere la diocesi di Yokohama fino ad oggi.

Dal 1980 al 1986 fu presidente della Commissione Episcopale Giapponese per la pastorale dei giovani, quindi per altri sei anni presidente della Commissione per la Pastorale dei laici; nel triennio 1992-1995 ebbe la presidenza delle tre Commissioni per la cura pastorale dei migranti, dei rifugiati e per la Caritas. Nel medesimo triennio fu vice presidente della Conferenza Episcopale Giapponese, della quale dal 1995 divenne presidente.

(Com/Pe/Adnkronos)