GUINEA-SIERRA LEONE: PAM PREOCCUPATO PER RIFUGIATI AL CONFINE
GUINEA-SIERRA LEONE: PAM PREOCCUPATO PER RIFUGIATI AL CONFINE

Roma, 2 lug. - (Adnkronos) - Profonda preoccupazione e' stata espressa dal Programma alimentare mondiale (Pam) per i 130mila profughi che si trovano al confine tra Guinea e Sierra Leone e che non e' possibile raggiungere a causa dei violenti scontri tra militari e ribelli. In un comunicato il Pam informa che 45mila dei 130mila profughi hanno bisogno immediato di cibo in particolare bambini, malati, donne incinte e madri che allattano. Secondo il Pam pero' la situazione per gli altri 85mila profughi si aggravera' nelle prossime settimane a meno che non venga portato loro il cibo.

Nel comunicato il Pam aggiunge che sta lavorando insieme all'Alto commissariato per i rifugiati per aprire un passaggio e portare i soccorsi necessari. Una volta creato l'accesso il Pam portera' circa 4.700 tonnellate di aiuti alimentari, sufficienti per nutrire i 130mila profughi per due mesi.

(Com/Pn/Adnkronos)