PAKISTAN: E' NEGLI USA IL FISICO NUCLEARE FUGGITO
PAKISTAN: E' NEGLI USA IL FISICO NUCLEARE FUGGITO

Washington, 2 lug. (Adnkronos) - E' fuggito negli Stati Uniti dopo aver appreso che il Pakistan era pronto a lanciare il ''primo colpo'' nucleare contro l'India (fra gli obiettivi programmati anche Nuova Delhi) uno dei responsabili del programma atomico di Islamabad che ora e' pronto a raccontare i dettagli della ''bomba islamica'' agli agenti dell'Fbi. La notizia della defezione di Iftikhar Chaudhry Khan, 29 anni, in america dal 22 maggio scorso, era stata anticipata dalla rivista Jane's Defence e dall'Observer nei giorni scorsi e smentita dalle autorita' pakistane. Khan, o l'uomo che sostiene di esserlo, ha ora rilasciato le sue prime dichiarazioni, attraverso il suo avvocato, in una conferenza stampa a New York al cui termine si e' limitato a dire ''questo e' tutto''.

In cambio delle informazioni sul programma nucleare del suo paese, Khan chiede l'asilo politico e la protezione della moglie, rimasta in Pakistan e arrestata poco prima della sua fuga. Khan sostiene di poter dimostrare l'aiuto della Cina al Pakistan per lo sviluppo del reattore al plutonio che ha fornito il materiale fissile necessario ad alimentare gli ordigni, e l'assistenza fornita da Cina e Pakistan agli scienziati iraniani impegnati nel riarmo nucleare di quel paese. (segue) (Ses/Pe/Adnkonos)

null