AVVOCATI: VIOLANTE, PIU' COMPETITIVITA' CON RIFORMA ORDINE
AVVOCATI: VIOLANTE, PIU' COMPETITIVITA' CON RIFORMA ORDINE

Torino, 3 lug. (Adnkronos) - Si schiera a favore della riforma dell'Ordine forense il presidente della Camera, Luciano Violante intervenuto oggi a Torino al Convegno nazionale dell'avvocatura. ''Uniformare a livello europeo la professione forense e' una delle priorita' dell'agenda politica italiana -ha detto Violante- poiche', insieme alla riforma degli ordini professionali, rappresenta una occasione concreta per realizzare un risultato importate di liberalizzazione del nostro Paese''.

''La riforma -ha aggiunto il presidente della Camera- offre all'avvocatura italiana gli strumenti per competere con la concorrenza estera, evitando il rischio dell'esclusione da settori strategici, consente di abbandonare la vecchia regolazione protettiva dell'attivita' professionale e pone le condizioni per lo sviluppo di un'attivita' moderna, basata sulla qualita' del servizio reso, sulla trasparenza e sul rigoroso rispetto della deontologia professionale''.

''Non spetta a me dare un giudizio sul contenuto specifico dei disegni di legge di riforma delle libere professioni e dell'ordinamento forense che il Parlamento si appresta a ricevere ed esaminare -ha concluso Violante- voglio tuttavia esprimere l'auspicio che tutte le forze politiche sappiano cogliere non solo l'importanza ma anche l'urgenza della riforma; sappiano esprimere nel corso dell'iter parlamentare dei due provvedimenti un atteggiamento positivo di apertura alla discussione e di confronto costruttivo nella ricerca delle soluzioni piu' adeguate''.

(Abr/Gs/Adnkronos)