BERLUSCONI: CASINI, CERTE PROCURE HANNO PERSO CREDIBILITA'
BERLUSCONI: CASINI, CERTE PROCURE HANNO PERSO CREDIBILITA'

Roma, 3 lug. - (Adnkronos) - ''Parte della magistratura italiana e' cosi' accanita nella sua persecuzione giudiziaria verso Berlusconi che non si rende conto di aver perso ogni credibilita' da parte dell'opinione pubblica''. Nel ribadire la solidarieta' a Berlusconi, Pierferdinando Casini ripropone quindi una commissione di inchiesta parlamentare su Tangentopoli per garantire ''quell'atto di verita' che e' presupposto insostituibile per ogni serio rinnovamento politico. Rivolgo percio' un appello a tutti i partiti, a iniziare da quelli dell'Ulivo, in particolare a D'Alema e Marini, perche' si associno a noi in questa iniziativa''.

''Anche chi non vuole pensare male -osserva il leader del Ccd- e' costretto a chiedersi quanto forte sia il condizionamento occulto di certe procure e la paura di cosa potrebbe emergere da una indagine parlamentare a tutto campo sul finanziamento dei partiti. Che una parte dlela classe politica abbia una sovranita' limitata sui temi della giustizia e' comunque davvero inquietante''.

(Pol/Pn/Adnkronos)