FILM IN TV: SPOT OLTRE I LIMITI, RAPPORTO INVIATO A GARANTE
FILM IN TV: SPOT OLTRE I LIMITI, RAPPORTO INVIATO A GARANTE

Roma, 3 lug. (Adnkronos) - Sono troppe, oltre i limiti stabiliti dalla legge Mammi', le interruzioni pubblicitarie in molti dei film trasmessi in televisione. E', in sintesi, la conclusione di un'indagine avviata dal Consiglio Consultivo degli Utenti volta ad ''accertare, in particolare, se le interruzioni pubblicitarie all'interno dei film trasmessi in televisione -si legge in una nota- superassero i limiti imposti dalla legge Mammi''.

Il Centro nazionale controllo emissioni radioelettriche del ministero delle Comunicazioni, eseguito un monitoraggio su alcuni film segnalati, ha confermato ''la sussistenza di numerose violazioni, anche per quanto riguarda il superamento dei limiti orari di affollamento pubblicitaro''. Il rapporto, conclude la nota, e' stato trasmesso agli uffici del Garante per la radiodiffusione e l'editoria.

(Inf/Pe/Adnkronos)