GIUSTIZIA: CORBI (UCP), D'ACCORDO CON TRONCHETTI MA...
GIUSTIZIA: CORBI (UCP), D'ACCORDO CON TRONCHETTI MA...

Roma, 3 lug. (Adnkronos) - L'analisi di Marco Tronchetti Provera sulla giustizia e' ''giusta, ma non e' certamente nuova: sono anni che noi penalisti lo andiamo dicendo''. Tanto piu' che i ''mali'' non affliggono solo questo campo, ma ''l'intera gestione amministrativa dello Stato''. Cosi' il presidente dell'Unione Camere Penali, Fabrizio Corbi, reagisce all'allarme lanciato dal presidente della Pirelli, secondo il quale con una giustizia come quella italiana ''e' impresa disperata attrarre investimenti dall'estero''.

''Il problema -spiega Corbi all'Adnkronos- riguarda sicuramente anche la giustizia. Ma non solo. E' un problema piu' complessivo, che nasce dall'assoluta carenza di strutture amministrative in Italia. E' un male che ci portiamo dietro. Abbiamo fatto uno sforzo economico per entrare in Europa, ma come facciamo ad affrontare l'Europa senza strutture amministrative? L'Italia e' ancora un Paese arretrato, ma per risolvere certi problemi occorrerebbe muoversi in modo piu' globale, sulla base di un progetto politico generale, che da noi invece -lamenta il presidente dei penalisti- manca''.

Sollecitare l'intervento riformatore, afferma ancora Corbi, e' sicuramente giusto. Ma, sul piano delle procedure penali ''sarebbe meglio -suggerisce- evitare di fare una legge al mese: cosi' abbiamo soltanto un andamento schizofrenico delle riforme, che non risolve nulla e anzi aumenta la confusione''.

(Arc/Pe/Adnkronos)