GIUSTIZIA: TRONCHETTI, COLPEVOLE DEI MANCATI INVESTIMENTI
GIUSTIZIA: TRONCHETTI, COLPEVOLE DEI MANCATI INVESTIMENTI

Roma, 3 lug. (Adnkronos) - Se gli stranieri non investono in Italia e' anche 'colpa' della giustizia. Ne e' convinto il presidente e amministratore delegato della Pirelli Marco Tronchetti Provera che, in una lunga intervista a 'Il Giornale', tra l'altro, punta l'indice contro il modo in cui la giustizia viene amministrata nel nostro Paese. ''Un Paese affidabile -sostiene- deve avere una struttura giudiziaria chiara, trasparente e con poteri ben definiti. E che funzioni. I tempi della giustizia italiana sono inaccettabili. Attrarre investimenti dall'estero, quando non ci siano una magistratura efficiente e la certezza del diritto, e' -avverte Tronchetti Provera- impresa disperata''.

Per il presidente della Pirelli l'attuale situazione italiana e' frutto dell'''incompiuto processo di transizione''. L'Italia, osserva, ''non ha colto l'opportunita' di cambiamento che gli si e' presentata dal '92 in poi''. E non se ne uscira', spiega Tronchetti Provera, finche' ''non si avra' il coraggio di affrontare le riforme'', quella della legge elettorale e quella della giustizia.

''La giustizia -sottolinea ancora l'industriale- e' uno degli elementi portanti. Al cittadino deve essere chiaro quali sono i limiti dell'azione giudiziaria e quale e' il ruolo della magistratura nell'ambito della divisione dei poteri''.

(Sin/Pe/Adnkronos)