KOSSOVO: OTTO ''PIANI'' NATO PER L'INTERVENTO
KOSSOVO: OTTO ''PIANI'' NATO PER L'INTERVENTO

Bruxelles, 3 lug. (Adnkronos) - La Nato si prepara ad affrontare una possibile emergenza Kossovo, cosi' da essere pronta se e quando le Nazioni Unite decideranno di chiedere un intervento nella regione per evitare il dilatarsi della crisi nelle aree vicine: Macedonia, Montenegro e Albania. A quanto apprende l'Adnkronos in ambienti diplomatici dia Bruxelles, al quartier generale della Nato sarebbero pronti otto differenti ''piani di intervento'', che prevedono tutte le opzioni, dalla piu' blanda alla piu' incisiva.

Il piu' ''minimalista'' degli otto ''piani'' -che comunque attribuisce all'Italia un ruolo strategico- prevede l'intervento dell'aviazione della Nato per interdire a quella serba lo spazio aereo del Kossovo. In questo caso, l'operazione militare prevederebbe l'utilizzo di una decina di basi sul territorio italiano (Aviano, Villafranca, Istrana, Cervia, Rimini, Gioia del Colle, Brindisi, Sigonella e Trapani) dalle quali dovrebbero levarsi in volo gli aeroplani della Nato e gli aerei cisterna per i rifornimenti in volo.

(Nsp/Pe/Adnkronos)