PRC: DOMANI 'PRIMO ROUND' CNP, MA CONFRONTO DOPO VERTICE
PRC: DOMANI 'PRIMO ROUND' CNP, MA CONFRONTO DOPO VERTICE

Roma, 30 giu. - (Adnkronos) - Sara' chiamato a valutare e varare il documento programmatico da sottoporre a governo e partner della maggioranza, il comitato politico nazionale di Rifondazione comunista che si riunisce domani e domenica all'hotel Ergife di Roma. Ma l'esito della riunione sembra scontato e il vero confronto interno rinviato ad una nuova riunione, che si terra' dopo il vertice di giovedi' a palazzo Chigi sulla verifica e dovra' dire si' o no alla proposta del governo per il ''nuovo ciclo''.

''Sara' svolta o rottura'', ripete oggi Fausto Bertinotti, che non prevede problemi nel Cpn di domani. ''Della verifica riparliamo lunedi''', si e' limitato a commentare Armando Cossutta di passaggio a Montecitorio. Dunque, la due-giorni dell'Ergife servira' semmai a segretario e presidente quale 'palestra' per scaldare i muscoli in vista di un confronto che si annuncia comunque serrato tra le due 'anime' del partito.

Sara' infatti di fronte alla proposta di Prodi che dal parlamentino di Rifondazione comunista emergeranno i rapporti di forza tra i due fronti. Se in segreteria e in direzione, infatti, i numeri sono tutti per il segretario, in comitato politico i giochi sono aperti, essendo presente un'area abbastanza consistente di indecisi tra lo schieramento del segretario, quello del presidente e quello della minoranza trotskista capeggiata da Marco Ferrando.

(Pol/Pn/Adnkronos)