REFERENDUM: CHIOCCHETTI, ORMAI RAGGIUNTA QUOTA 500 MILA FIRME
REFERENDUM: CHIOCCHETTI, ORMAI RAGGIUNTA QUOTA 500 MILA FIRME

Roma, 3 lug. (Adnkronos) - Il Comitato per il referendum maggioritario annuncia che in queste ore sta per essere varcata la fatidica soglia delle 500 mila firme. ''Un ottimo risultato - commenta il coordinatore nazionale Crm Maurizio Chiocchetti - che ci sprona a compiere un ultimo grande sforzo per arrivare al 12 luglio con oltre 600 mila firme''. A queste andranno poi aggiunte le firme dei comuni, che potranno essere raccolta fino al 15 luglio.

Un numero di adesioni, rileva Chiocchetti, che consentira' al Crm di mettersi al riparo da eventuali sorprese sul piano della validita' tecnica delle firme. ''Ma e' soprattutto sul piano piu' direttamente politico - aggiunge Chiocchetti - che la quantita' delle firme potra' testimoniare la forza della richiesta di referendum per abolire la quota proporzionale''.

''In questi giorni - prosegue il coordinatore del Crm - sono giunte significative ed importanti adesioni, collettive e individuali. Le adesioni possono avere solo motivazioni positive e non devono essere usate ai fini di lotte politiche personali. Tanto piu' non posso accettare che, strumentalizzando il referendum, si rivolgano attacchi di questa natura contro membri autorevoli del comitato come il sen. Antonio Di Pietro''.

''A lui va la mia solidarieta'. Ricordo - conclude Chiocchetti - che e' anche grazie al suo decisivo impegno personale e a quello profuso dal Movimento Italia dei Valori che abbiamo potuto presentarci al traguardo con serenita' ed essere sostenuti dalla forza di una quota importante e qualificata della societa' civile''.

(Pol/Pe/Adnkronos)