FRANCIA 98: ZAGALLO, 'QUESTO E' IL MIO BRASILE'
FRANCIA 98: ZAGALLO, 'QUESTO E' IL MIO BRASILE'

Parigi, 11 lug. - (Adnkronos) - ''Questo Brasile appartiene a me e a nessun altro''. Non ha dubbi Mario Zagallo, che oggi ha voluto arrogarsi oneri ed onori di quanto accadra' domani di Saint Denis nella finale contro i padroni di casa della Francia. ''Questa squadra non e' frutto della Federazione calcistica brasiliana o dello staff tecnico. L'ho costruita io -ha detto il Ct della Selecao- Quanto abbiamo fatto fino ad ora in questa Coppa del Mondo mi da fiducia per la finale contro la Francia. Il successo od il fallimento ricadra' interamente sulle mie spalle ed io sono pronto ad assumermi le conseguenze di ogni mia decisione''. Per Zagallo, secondo cui la sua squadra ''non puo' tornare in Brasile senza la Coppa'', la partita di domani ''sara' decisa entro i 90 minuti regolamentari''. ''Nessuno potra' impedirci di vincere il nostro quinto titolo -ha concluso il Ct- Sono fermamente convinto che vinceremo''.

(Sin/Pn/Adnkronos)