AIDS: LE ULTIME CIFRE ''AL FEMMINILE''
AIDS: LE ULTIME CIFRE ''AL FEMMINILE''

Roma, 17 lug. (Adnkronos)- Oltre mille nuovi casi di Aids nel 1998. Dall'inizio della comparsa della malattia sono stati registrati in Italia oltre 42mila casi, 32532 uomini e 9.095 donne. Nell'ultimo decennio, pero, la proporzione di pazienti di sesso femminile fra i casi adulti e' andata progressivamente aumentando passando dal 16,6% del 1985 al 23,3% del 1997.

I dati, aggiornati al 30giugno, forniti dal Centro Operativo Aids (Coa) dell'istituto Superiore di Sanita', sono stati illustrati questa mattina nel corso di una conferenza stampa per la presentazione di una ricerca condotta dall'Anlaids su ''Aids e donna italiana''. All'incontro hanno partecipato, tra gli altri, Fiore Crespi, Presidente Anlaids, l'immunologo Fernando Aiuti, Francesca Danese, presidente Anlaids Lazio,Maria Novella Cordone del ministero della Sanita' e Stefano di sacco che ha coordinato l'indagine ed elaborato i risultati.

Negli anni piu' recenti si e' avuto un innalzamento dell'eta' alla diagnosi sia negli uomini che nelle donne. In particolare e' aumentata la quota dei casi nella fascia di eta' tra i 35/39 anni, per gli uomini dall'11,5% nel 1989 al 28,3% nel 1997 e per le donne dal 5,7% nel 1989 al 23% nel 1997.

(Ste/Zn/Adnkronos)