CRIMINALITA': RIUNITO A ROMA GRUPPO 'FRIENDS OF THE CHAIR'
CRIMINALITA': RIUNITO A ROMA GRUPPO 'FRIENDS OF THE CHAIR'

Roma, 17 lug. (Adnkronos) - Elaborare un progetto di convenzione delle Nazioni Unite contro la criminalita' organizzata, per favorire la collaborazione tra gli Stati e impegnarli ad adottare misure adeguate. Un progetto che dovra' essere pronto entro il 2000, quando verra' presentato per l'approvazione all'Assemblea dell'Onu. E' questo lo scopo della riunione, iniziata oggi a Roma presso la Direzione nazionale antimafia e che proseguira' anche domani, del gruppo 'Friends of the chair'. Si tratta di un gruppo di lavoro informale, presieduto dall'ambasciatore Luigi Lauriola, che si riunisce a margine della Conferenza per l'istituzione del Tribunale penale permanente.

Tra i temi in discussione, anche l'elaborazione di strumenti internazionali volti a fronteggiare alcuni tra i fenomeni piu' insidiosi in opera la criminalita' internazionale: traffico di donne e bambini a scopo sessuale, traffico di immigrati, traffico d'armi.

Ad accogliere i componenti del gruppo di lavoro e' stato il procuratore nazionale antimafia Piero Luigi Vigna, che ha voluto sottolineare l'impegno italiano nella lotta alla criminalita' organizzata, sia quella mafiosa, che quella comune e terroristica.

(Sin/Zn/Adnkronos)