MANI PULITE: APPELLO MM, CHIESTA CONDANNA PER CRAXI
MANI PULITE: APPELLO MM, CHIESTA CONDANNA PER CRAXI

Milano, 17 lug. - Sette anni, due mesi e venti giorni: e' la condanna chiesta quest'oggi dal sostituto procuratore generale Piero de Petris per Bettino Craxi nell'ambito del secondo processo d'appello celebrato a Milano per le tangenti versate per i lavori alla metropolitana milanese. In primo grado l'ex leader socialista era stato condannato a 8 anni e tre mesi ma il pg, oggi, ha escluso il reato di turbativa d'asta e due episodi di corruzione che erano stati precedentemente contestati all'ex segretario socialista. Il processo riprendera' il 22 luglio prossimo.

(Cri/Pe/Adnkronos)