AMNISTIA: VIOLANTE CONFERMA NO, SOLUZIONE POLITICA ALTRA COSA
AMNISTIA: VIOLANTE CONFERMA NO, SOLUZIONE POLITICA ALTRA COSA

Napoli, 17 lug. - (Adnkronos) - ''No all'amnistia, l'ho sempre detto. La soluzione politica non e' l'amnistia, ci sono tante altre forme sulle quali si puo' riflettere''. Lo afferma il presidente della Camera Luciano Violante, a margine degli Stati generali della sinistra dei Ds sulla giustizia. E spiega che ''soluzione politica vuol dire soluzione non affidata soltanto alle sentenze, ma a misure diverse''.

Il presidente della Camera osserva che ''si discute da anni di questa soluzione politica. La prima proposta la fece il pool di Milano. Spetta poi alle forze politiche vedere se e quando ci sono le condizioni per la cosiddetta soluzione politica. Quello che e' certo, quello che non e' accettabile, e' una sorta di azzeramento penale delle responsabilita'. Questo -ribadisce- non sarebbe accettabile''.

La proposta del pool di Milano, dice Violante, ''non era una amnistia, ma andava nella direzione di un accertamento della verita' piu' rapido di quello che e' il corso del processo''. Ai giornalisti che gli chiedono della questione del finanziamento pubblico ai partiti, il presidente della Camera replica che esso ''e' depenalizzato in tutti gli altri ordinamenti. Poi -aggiunge- puo' darsi che in Italia sia necessaria una cosa diversa. In quasi tutti gli altri paesi, il finanziamento illecito e' sempre un finanziamento non denunciato: ha una sanzione, ma non e' penale. Sta ai partiti decidere se in Italia deve restare penale o meno''.

(Rgg/Pn/Adnkronos)