PRODI: LARIZZA, BENE, MA PUNTI DA CHIARIRE SONO TANTI
PRODI: LARIZZA, BENE, MA PUNTI DA CHIARIRE SONO TANTI

Roma 17 lug.- (Adnkronos)- ''Di certo ''non e' stato il discorso equivoco che temevo, certamente ci sono stati elementi di chiarezza importanti ma ci sono anche tanti punti da approfondire prima di poter dire sono d'accordo''. Cosi' il segretario generale della UIl, Pietro Larizza, commenta, a caldo, il discorso del Presidente del Consiglio al senato. E non nasconde che da Prodi si aspettava ''maggiore fantasia, maggiore capacita' di farci pensare e sperare e non solo sognare per il futuro''. E' mancata, dice ''la parte piu' vera della politica: la fantasia nella costruzione del futuro''.

Quanto ai punti da chiarire non sono pochi. A cominciare dall'Agenzia per Sud: ''Cosa vuol dire che puo' assumere anno per anno? Che abbiamo superato il collocamento pubblico e creiamo un ente parastatale per le assunzioni anche graduali? o si tratta di una semplice agenzia per l'intermediazione come quelle private''? (segue)

(Lil/Pe/Adnkronos)