TANGENTOPOLI: NORDIO, COMMISSIONE PRIMO PASSO PER PACIFICAZIONE
TANGENTOPOLI: NORDIO, COMMISSIONE PRIMO PASSO PER PACIFICAZIONE

Roma, 17 lug. (Adnkronos) - La commissione d'inchiesta su Tangentopoli e' ''il primo passo verso la pacificazione nazionale''. Ma da sola non basta: e' poi necessario ''ristrutturare le leggi, ridurle e modernizzarle'', e depenalizzare il finanziamento illecito, prevedendo ''una qualche sanatoria per le imprese che hanno finanziato la politica''. E' questa la 'ricetta' che il pm veneziano Carlo Nordio offre per uscire da Tangentopoli.

I giudici, spiega Nordio in un'intervista a 'Il Giornale', da soli ''non ce la possono fare'' ad alzare il velo sugli ultimi anni della storia italiana. ''Per capire'' occorre quindi ''chiamare in causa la politica e la storia, studiare un fenomeno immane, un sistema gigantesco''.

Nordio difende quindi il lavoro dei suoi colleghi: non e' vero, sostiene, che i magistrati ''abbiano tralasciato alcuni filoni per un disegno politico''. Semmai, ''hanno seguito la linea di minor resistenza, sfondando le porte che cedevano alla prima spallata e lasciando perdere le altre''. Ma ''non c'e' piu' tempo per rimediare'', avverte il pm veneziano, perche' ''la prescrizione cancellera' buona parte di quel 5 per cento che a fatica abbiamo scoperto''.

(Sin/Pe/Adnkronos)