EDITORIA: ESCE IL NUMERO 2 DI LETTERE
EDITORIA: ESCE IL NUMERO 2 DI LETTERE

Roma 21 lug. - (Adnkronos) - Il numero 2 di Lettere - il mensile dell'Italia che scrive, diretto da Igor Righetti, edito da Pineider, primo periodico del genere, da oggi sara' nelle edicole, nelle librerie e nei negozi Pineider di tutta Italia a 8.000 lire.

David Riondino scrive la lettera del mese Alla Regina di Spagna sulle pasticche del Viagra simili alle caravelle di Colombo. Achille Occhetto si rivolge al bambino che tra cinquant'anni sara' il leader della Sinistra italiana. Sono consigli dettati dall'esperienza, soffusi di amarezza. Vittorio Emanuele di Savoia invia la sua lettera a un giovane pittore: una lezione sulla filosofia dell'arte. Sempre ironica e pungente l'astrofisica Margherita Hack indirizza la propria missiva alla Rai per invitarla a non spacciar eper scienza cio' che e' soltanto ignoranza. L'onorevole Nichi Vendola e Marcello Veneziani rispondono a quanto scritto in precedenza su Lettere da Prospero Gallinari.

Da questo numero partono tre nuove rubriche: Passione, Nostalgia e Frontiera. Nella rubrica Passione si parla del tango. Per la rubrica Nostalgia, Luca Sofri racconta L'ultima volta che ho visto mio padre. Per Frontiera interviene una maitresse.

Carlo Lizzani e' il regista cinematografico di questo mese; l'inchiesta mira a rispondere al quesito: Scuole di scrittura. Servono davvero? La rubrica Curiosita' e' dedicata alla Biblioteca nazionale dell'Inedito di Ferrara.

Tra gli altri interventi figurano quelli di Roberto Baggio, Elena Gianini Belotti, Jiga Melik, Bruno Volgino, Saverio Ttutino, Gavino Sanna. Krizia.

(Com/Zn/Adnkronos)