TRIBUNALE ONU: ''DIE WELT'' ATTACCA GLI USA
TRIBUNALE ONU: ''DIE WELT'' ATTACCA GLI USA

Vienna/Bonn, 22 lug. (Adnkronos) - La stampa tedesca torna oggi sul tema del Tribunale penale internazionale e in particolare sull'atteggiamento degli Stati Uniti.

''Die Welt'' commenta che ''alla sconfitta fanno ora seguito le minacce'' con riferimento alla dichiarazione del Dipartimento di Stato secondo cui ''gli Usa intendono adoperarsi attivamente contro il Tribunale''. ''La reazione e' tipica di chi non sa perdere con stile'', dice ''Die Welt'', ricordando che la sconfitta deve essere stata oltremodo ''imbarazzante'', in quanto nella votazione finale Washington si e' venuta a trovare in compagnia di Irak e Libia.

Inoltre, conclude il quotidiano, i Paesi europei sono riusciti ad imporre un'idea che tradizionalmente viene sventolata assieme alla bandiera a stelle e strisce; ''racchiusi nel loro isolazionismo'' e ''colpitdi nel loro orgoglio'' gli americani hanno ''preferito votare contro l'intera iniziativa piuttosto che accettare di figurarvi in secondo piano''. Ma non tutto e' perduto: e' probabile infatti che ''gli Usa cambino atteggiamento, non appena l'adrenalina accumulata durante i lunghi negoziati si sara' dissipata''.

(Nsp/Pe/Adnkronos)