NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE (2) - L'ESTERO
NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE (2) - L'ESTERO

Mosca. Il presidente russo Boris Eltsin ha annunciato cambiamenti nella compagine di governo durante un incontro con il premier Serghiei Kirienko. Lo riferisca l'agenzia Itar-Tass, precisando che i nomi dei sostituiti e i decreti di nomina dei nuovi ministri saranno resi noti in giornata. Eltsin ha poi confermato la necessita' di proseguire nella politica di austerita' avviata da Kirienko.

Beirut. Tre giovani sono rimasti uccisi in un'esplosione avvenuta in un appartamento disabitato di Arnoun, un villaggio poco a nord della cosiddetta 'fascia di sicurezza' occupata da Israele nel sud del Libano. Secondo fonti della sicurezza, fino ad ora non c'e' stata alcuna rivendicazione per l'esplosione. Le stesse fonti hanno inoltre precisato che le vittime sono un ragazzo di 19 anni, Hussein Ateih, un altro ragazzo di nome Ali Ulayek e suo cugino Wisam Ulayek.

Londra. Al Fayed sta organizzando in questi giorni una serie di iniziative per commemorare il primo anniversario della morte della principessa Diana e del figlio Dodi, avvenuta nella notte del 31 agosto 1997. Secondo quanto riportato dal portavoce del proprietario dei grandi magazzini 'Harrods', il plurimiliardario egiziano ha intenzione di far installare sul tetto dell'edificio una fiamma perpetua come quella usata per le Olimpiadi in memoria della coppia morta a Parigi un anno fa. Il piu' famoso centro commerciale di lusso del mondo rimarra' chiuso per tutto il giorno in segno di lutto e ospitera' una grande festa per i bambini inglesi portatori di handicap. Il padre di Dodi, che prima del tragico incidente aveva acconsentito alle nozze del figlio e aveva dimostrato grande affetto verso la principessa, ha chiesto al gruppo pop irlandese ''Boyzone'' di comporre un brano in ricordo della giovane coppia.

Kigali. Tre giovani sono stati arrestati a Bujumbura, capitale del Burundi, in relazione all'omicidio dell'operatore italiano delle Nazioni Unite, avvenuto giovedi' scorso. Funzionario del Programma alimentare mondiale (Pam), Renato Ricciardi, in forza all'Onu da 27 anni ed al Pam da 17, e' stato ucciso mentre rincasava. Funzionari dell'Onu a Bujumbura hanno riferito che tre uomini armati sono entrati nella sua abitazione, neutralizzando la guardia e uccidendo Ricciardi con un colpo d'arma da fuoco. Il governo del Burundi ha negato qualsiasi legame tra l'omicidio di Ricciardi ed il conflitto in corso nel Paese, anche se pero' spesso operatori umanitari rimangono coinvolti in atti di violenza inter-etnica. (segue)

(Sin/As/Adnkronos)