ARGENTINA: ARRESTATA LA MOGLIE DELL' USTASHA DINKO SAKIC
ARGENTINA: ARRESTATA LA MOGLIE DELL' USTASHA DINKO SAKIC

Buenos Aires, 25 lug. - (Adnkronos/dpa) - E' stata arrestata in Argentina dagli uomini dell'Interpol la moglie del famigerato comandante del campo di Jasenovac, Dinko Sakic, l'ustasha ritenuto responsabile dell'omicidio di migliaia di deportati durante la seconda guerra mondiale, estradato lo scorso giugno in Croazia.

Sulla donna, che ha 76 anni e si chiama Esperanza Nada Luburic-Sakic, pende la stessa accusa, ha spiegato l'ispettore dell'Interpol Eduardo Hector Musto. La signora Sakic, rifugiatasi insieme al marito in Argentina nel 1947 e adesso agli arresti domiciliari nella sua casa di Santa Teresita, secondo la magistratura di Belgrado sarebbe stata l'ispiratrice dell'eliminazione di massa dei prigionieri del campo.

Nel lager di Jasenovac, messo su dagli ustasha fascisti collaborazionisti dei tedeschi, trovarono la morte 600 mila persone, molte delle quali serbe.

(Ses/Pn/Adnkronos)