AUSTRALIA: ABORIGENI RIVENDICANO L'ANTARTIDE
AUSTRALIA: ABORIGENI RIVENDICANO L'ANTARTIDE

Sydney, 25 lug. - (Adnkronos/Dpa) - Gli aborigeni australiani, della tribu' dei Wiljen, rivendicano l'Antartide. Secondo quanto riferiscono i media locali, cinque clan aborigeni il mese scorso avevano richiesto al governo australiano, il riconoscimento dei propri diritti territoriali sulla Croker Island nella zona a nord dell'Antartico, per un totale di 13.2 milioni di chilometrii quadrati. Il loro portavoce, Norman Holmes ha dichiarato che piu' che altro voleva essere un modo per attirare l'attenzione dell'opinione pubblica sul problema aborigeno. Un membro del parlamento australiano, Pauline Hanson, ha affermato che la richiesta e' a dir poco assurda e che gli unici indigeni di quei territori sono i pinguini e le orche assassine. E' nelle sue intenzioni risolvere il problema dell'assegnazione dei territori agli aborigeni entro le prossime elezioni.

(Stg/Zn/Adnkronos)