CIPRO: CAPO DI STATO TURCO PER LA PRIMA VOLTA SULL'ISOLA
CIPRO: CAPO DI STATO TURCO PER LA PRIMA VOLTA SULL'ISOLA

Ankara, 25 lug. - (Adnkronos/Dpa) - Per la prima volta un presidente turco si reca in visita nella parte settentrionale dell'isola di Cipro, spaccata in due dal 1974 quando i turchi occuparono la parte nord, creando la ''Repubblica turca di Cipro Nord'', riconosciuta solo da Ankara. Il capo di Stato turco Suleyman Demirel e' arrivato oggi a Cipro nord per inaugurare un progetto per il rifornimento dell'acqua alla regione, dimostrando ancora una volta le forti relazioni che esistono tra la Turchia e la parte turca dell'isola del Mediterraneo.

Ricordando che le relazioni tra la Turchia ed i turco ciprioti sono ''estremamente forti'', Demirel ha colto l'occasione per ribadire che la Turchia adottera' misure adeguate contro qualsiasi minaccia verso la sicurezza dei turco ciprioti. ''Coloro che intraprenderanno azioni contro i turco ciprioti, sara' come se agissero contro la Turchia e impareranno la lezione'', ha detto Demirel ricordando ancora una volta che Ankara ha gia' minacciato azioni di ritorsione nel caso che i greco ciprioti impiegheranno i missili russi. All'inaugurazione del progetto ha assistito anche il leader turco cipriota Rauf Denktash. Un totale di diecimila metri cubi d'acqua del fiume Soguksu, situato nella Turchia meridionale, sono stati portati sull'isola in enormi palloni trascinati da rimorchiatori. Il progetto e' stato realizzato grazie ad un consorzio turco-norvegese e prevede di fornire tre milioni di metri cubi di acqua all'anno ai turco ciprioti: la Turchia prevede di incrementare fino a sette milioni di metri cubi d'acqua nei prossimi anni.

(Giz/Pn/Adnkronos)