IRAN: AL VIA RACCOLTA FONDI A FAVORE DEL SINDACO INCRIMINATO
IRAN: AL VIA RACCOLTA FONDI A FAVORE DEL SINDACO INCRIMINATO

Teheran, 25 lug. - (Adnkronos/Dpa) - I moderati iraniani si mobilitano promuovendo una raccolta di fondi a favore di Gholam-Hossein Karbaschi, il sindaco di Teheran, grande elettore del presidente Mohammed Khatami, processato e condannato per corruzione, concussione e appropriazione indebita, a cinque anni di detenzione e al pagamento di un' ammenda di un miliardo di rial, circa 600 milioni, nonche' alla restituzione di proprieta' del municipio della capitale per un valore di 1,6 miliardi e all'interdizione per 20 anni dai pubblici uffici.

Il quotidiano filogovernativo di lingua inglese di Teheran ha stampato in prima pagina un appello a versamenti destinati all'ex sindaco di Teheran, che non e' in grado di pagare la multa che gli e' stata inflitta dai giudici, fornendo anche il numero del conto aperto presso la Banca Melli sul quale effettuare le donazioni. Il giornali riferisce anche di avere ricevuto numerosi messaggi di solidarieta' a Karbaschi da parte dei lettori che lo ritengono ''vittima innocente'' della lotta tra riformisti e conservatori in atto nel paese.

(Ses/Pn/Adnkronos)