GOVERNO: COSSIGA, VOTI UDR? SI' MA NON PIU' GRATIS (3)
GOVERNO: COSSIGA, VOTI UDR? SI' MA NON PIU' GRATIS (3)

(Adnkronos) - Tutto questo, pero', riguarda ''il futuro''. E' qui che Cossiga affronta la questione del semestre bianco. ''Noi -dice- guardiamo con notevole preoccupazione al semestre bianco. Se viene fatto saltare questo governo? Possiamo sospendere la necessita' che il paese sia governato in una fase cosi' delicata? Alcuni della maggioranza -prosegue- ritengono che le forze moderate di Rifondazione comunista impediranno questo atto dissennato. Ma il giorno in cui cadesse il governo, non noi ma l'opposizione nel suo insieme dovra' farsi carico della crisi e dare vita ad un governo diverso, in cui trovino punti di equilibrio le esigenze politiche dell'ex opposizione e dell'ex maggioranza''.

Torna sui voti e sugli atteggiamento dettati in nome dell'interesse generale del paese. E avverte: ''se si dovessero compiere atti di responsabilita' nazionale, non e' piu' possibile che possano essere compiuti soltanto da noi, mentre gli altri si rifugiano nell'astensione''.

(Rgg/As/Adnkronos)