LAVORO: MANCONI, ORDINE PUBBLICO E' QUESTIONE DELICATISSIMA
LAVORO: MANCONI, ORDINE PUBBLICO E' QUESTIONE DELICATISSIMA

Roma, 25 lug. (Adnkronos) - ''La gestione dell'ordine pubblico e' tema delicatissimo e qualificante per un governo che voglia essere davvero riformatore''. Luigi Manconi affronta la questione del lavoro e chiede al governo maggiore attenzione. ''In Italia -sottolinea il portavoce dei Verdi- la disoccupazione e' grande problema nazionale che produce lacerazioni, suscita tensioni, determina conflitti anche aspri''.

''Al di la' delle strumentalizzazioni sempre possibili e probabilmente verificatesi anche ieri in qualche circostanza -aggiunge Manconi- resta il fatto che i cittadini che chiedono lavoro non possono essere trattati come delinquenti pericolosi. Una politica dell'ordine pubblico del governo dell'Ulivo deve considerare lo strumento della repressione come estrema ratio cui ricorrere solo ed esclusivamente quando ogni altro strumento si sia rivelato inutile. La sensazione assai forte -osserva Manconi- e' che ieri, almeno in qualche circostanza, si sia ecceduto''.

(Pol/As/Adnkronos)