BAM: UTILE NETTO SEMESTRALE +111 %, ROE SALE AL 10 %
BAM: UTILE NETTO SEMESTRALE +111 %, ROE SALE AL 10 %

Roma, 27 lug. - (Adnkronos) - Balzo del 111 per cento per l'utile netto semestrale della Banca Agricola Mantovana che raggiunge cosi' i 90 miliardi, superando l'utile netto dell'intero esercizio '97, pari a 85,4 miliardi. Migliora anche il roe che, secondo le previsioni, si attestera' a fine anno, sia a livello di impresa che di consolidato, non al di sotto del 10 per cento, contro l'8,15 per cento inizialmente previsto e comunque in aumento rispetto al 6,89 per cento registrato lo scorso anno per la spa e al 4,92 per cento del consolidato.

Il cda dell'istituto mantovano ha esaminato i primi conti del primo semestre '98 che vede una crescita del 5 per cento degli impieghi, che hanno raggiunto i 7.300 miliardi. Sale del 18 per cento la raccolta, che ammonta complessivamente a 20.700 miliardi: a registrare la crescita piu' significativa e' la raccolta indiretta, salita del 33,76 per cento.

La attenta politica di controllo dei costi attuata dal management della banca ha consentito di contenere i costi operativi, che risultano in diminuzione sia rispetto al dato medio del 1997, con un calo dell'1 per cento, sia rispetto al budget, con un calo del 4,5 per cento.

L'andamento favorevole registrato anche dalle partecipate Cooperbanca, Banca popolare di Abbiategrasso, Banca popolare della Marsica e Banca Steinhauslin lascia prevedere che gli utili di competenza saranno superiori alla quota di ammortamento degli avviamenti, e che pertanto l'esercizio in corso si chiudera' con un utile netto consolidato in linea con quello dell'impresa.

(Sec/Pn/Adnkronos)