FISCO: CORTE CONTI, CRESCE PRESSIONE FISCALE NEI COMUNI (3)
FISCO: CORTE CONTI, CRESCE PRESSIONE FISCALE NEI COMUNI (3)

(Adnkronos)- Particolarmente critica si mostra la Corte nei confronti dell'addizionale Irpef a favore dei comuni introdotta con l'ultima finanziaria: ''per reperire i fondi destinati al finanziamento delle nuove funzioni -ricorda la Corte- e' stata conferita delega per l'istituzione di una addizionale Irpef attribuita ai comuni in qualita' di prelievo autonomo e facoltativo. Tale innovazione non appare conseguenziale agli indirizzi che si erano andati affermando in materia di prelievo locale.

''Alla base di tale scelta -rileva la Corte dei Conti- si pone probabilmente la saturazione delle possibilita' di incidere ulteriormente sugli immobili e la ricerca di altre fonti di prelievo. Non deve essere tuttavia trascurato che tale forma di imposizione non appare in linea con i fondamentali principi che che caratterizzano l'imposizione locale e cioe' quello del beneficio e quello della responsabilita'. Non va inoltre sottaciuto -sottolinea ancora la Corte- che contrariamente all'imposta sugli immobili per la quale e' prevista una effettiva autonomia di gestione dell'ente locale l'Irpef e' sostanzialmente di competenza centrale, ne' appare ipotizzabile un suo decentramento''.

(Sec/As/Adnkronos)